U.S. RECANATESE

Al Tubaldi passa la Vastese

13° Giornata di Campionato Serie D Girone F

RECANATESE – VASTESE 2-4

RECANATESE: Sprecacè, Lattanzi (46’ Monti), Ficola, Raparo, Nodari, Esposito A., Pera, Lombardi (55’ Morales), Padovani (55’ Pedroni), Borrelli (77’ Giaccaglia), Senigagliesi (13’ Dodi).

A disposizione: Bruno, Rutjens, Ruci, Monachesi.

Allenatore: Federico Giampaolo.

VASTESE: Bardini, Pompei, Dos Santos (92’ Perrocchi), Ansini (75’ Alonzi), Esposito F., Giorgi, Marianelli, Cavuoti (70’ Zinni), Cacciotti, Ravanelli (88’ Cardinale), Esposito V (66’ Stivaletta).

A disposizione: Di Rienzo, Loggello, Altobelli, Bardini.

Allenatore: Marco Amelia.

Arbitro: Sig. Francesco Lipizer (Verona), 1° Ass. Nicola Salvi (Padova), 2° Ass. Paolo Tomasi (Schio)

Reti: 30’ Pera (R), 49’ e 65’ Esposito Francesco (V), 53’ e 60’ Esposito Vittorio (V), 93’ Pedroni (R)

Ammoniti: Ravanelli (V), Esposito Francesco (V), Giorgi (V), Borrelli (R).

Calci d’angolo: 7-7

Note: 500 spettatori.

Cronaca – Nei primi minuti di gara la Vastese mantiene il possesso e costringe la Recanatese a stare nella sua metà campo. La prima occasione dell’incontro però è per i giallorossi, al 7’ un rimpallo manda in porta Padovani ma l’attaccante giallorosso si fa fermare da Bardini. Risponde la Vastese, al 14’ conclusione pericolosa di Ansini che esce di poco alla destra di Sprecacè. Al 18’ tiro di Esposito Vittorio e grande parata di Sprecacè che mette in angolo. Al 25’ azione pericolosa della Recanatese, cross di Dodi dalla sinistra che trova Lattanzi in area, la sua conclusione si spegne sul fondo. Al 28’ ci prova Ficola dalla distanza, tiro che non impensierisce il portiere ospite. La Vastese ancora al tiro al minuto 29 con Ansini, anche questa conclusione termina fuori. Al 30’ la Recanatese passa in vantaggio, dalla destra Borrelli fa partire un cross tagliato che trova Pera che da due passi mette in rete. Al 36’ ci prova ancora Pera, parte dalla sinistra e si accentra, il suo tiro è facile preda del portiere della Vastese. Altra occasione per Padovani al 38, l’attaccante si invola verso il portiere e per la seconda volta si fa fermare da Bardini. Al 39’ altra occasione per la Recanatese con Lombardi che dà dentro l’area prova la conclusione di destro, il suo tiro finisce ampiamente a lato. Al 40’ angolo battuto da Borrelli e colpo di testa di Nodari, altra grande parata di Bardini.

Nel secondo tempo parte ancora meglio la Vastese, al 46’ colpo di testa Dos Santos e parata di Sprecacè che mette in angolo. Al 49’ trova il pareggio la Vastese con il gol di Francesco Esposito, azione personale e destro vincente. La Recanatese non riesce a reagire e al 53’ la Vastese passa in vantaggio, un rimpallo favorisce Vittorio Esposito che dà dentro l’area esplode il destro e trafigge Sprecacè. Al 60’ la Vastese trova il terzo gol, azione sulla sinistra di Cavuoti che serve il pallone per Vittorio Esposito che con il piattone batte Sprecacè. Prova a scuotersi la Recanatese, conclusione dai 30 metri di Pera e altro grande intervento di Bardini. Al 65’ la Vastese cala il poker. Angolo Battuto da Vittorio Esposito e destro vincente di Francesco Esposito. Al 72’ assist di Borrelli e colpo di testa Pera che trova pronto anche questa volta il portiere della Vastese. Occasionissima per la Vastese un minuto dopo, Dos Santos sbaglia a porta praticamente vuota. Al 74’ ci prova Raparo dalla distanza, tiro che non impensierisce Bardini. La Vastese continua ad attaccare e al minuto 86 in contropiede Stivaletta sfiora il gol. Al 93’ la Recanatese accorcia le distanze con il gol Pedroni per il 2-4 finale.