U.S. RECANATESE

Bomber Pera guarda al futuro con ambizione

Manuel Pera, bomber giallorosso confermato pochi giorni fa alla Recanatese per la stagione 2020/2021, vuole lasciare il segno anche nella prossimo campionato. Vi proponiamo una sua intervista.

Manuel, ripartiamo da dove il campionato si è interrotto, la Recanatese era in piena corsa Play-off a otto giornate dalla conclusione…
Il girone F è sempre uno dei più avvincenti. Anche nei campionati precedenti fino all’ultima giornata è stato sempre tutto in bilico e anche quest’anno sarebbe stato uguale, visti anche gli scontri diretti che riguardavano direttamente noi. Campobasso è riuscito a fare una grande rimonta e credo che anche noi avevamo le potenzialità per recuperare punti”.
Come ti immagini il ritorno in campo?
Visti i tanti problemi che ci sono non è ho proprio idea. Secondo me è importante che il pubblico possa venire allo stadio, ovviamente con il rispetto delle distanze e l’utilizzo della mascherina. Credo che la ripartenza sarà difficile un po’ per tutti, mi auguro che allo stadio ci sia la gente perché senza tifo è ancora più brutto”.
Obiettivi per la prossima stagione?
Sinceramente non so che aspettarmi, vista la situazione non posso fare tanti programmi. Se dovessimo fare il campionato di Serie D partiamo per vincere, il nostro obiettivo è questo. Ovviamente punto a vincere la classifica marcatori, è il mio mestiere anche se comincio ad avere qualche annetto…”.
Mi hai fatto un assist, fino a quando giocherai?
Fino a quando mi regge il fisico continuo a giocare. In futuro mi piacerebbe fare l’allenatore, già quest’anno volevo fare il corso ma con la pandemia non mi è stato possibile”.