U.S. RECANATESE

Focus Settore Giovanile – Allievi ed Esordienti…a confronto!

Abbiamo intervistato ai nostri microfoni Filippo Gasparrini, allenatore UEFA-B, alla sua prima stagione in giallorosso e Antonio Marziali, anche lui in possesso del patentino da allenatore UEFA-B, a Recanati da ormai 4 anni. I due mister allenano insieme sia la squadra Under 16 Allievi che gli Esordienti 2009.

Filippo come ti sei trovato a Recanati e con mister Marziali?

“La Recanatese è veramente molto ben organizzata. Una società che si pone degli obiettivi e persegue i giusti principi per il settore giovanile. Lo scopo principale è quello di preparare più ragazzi possibili per la prima squadra. Antonio è una persona eccezionale, ci siamo trovati subito d’accordo sotto molti aspetti.”

Allievi ed Esordienti, due categorie molto diverse…

“La differenza tra Under 16 ed esordienti è tanta. Negli allievi ormai parliamo di tattica collettiva mentre negli esordienti molto più di tattica individuale. Una cosa davvero bella è l’allenamento del mercoledì. Con Under 17 ed Under 16 stiamo portando avanti un bel progetto, la seduta si svolge a stazioni, ogni allenatore segue un gruppo ristretto di ragazzi. Sono veramente contento perché l’allenamento riesce sempre molto bene.”

Antonio come ti sei trovato con mister Gasparrini e cosa ci dici delle due squadre?

“Con il mister mi sono trovato molto bene nonostante non ci conoscevamo da prima. È nata un’ottima empatia sotto tutti i punti di vista sin da subito. Condivido il pensiero di Filippo, c’è tanta differenza tra Under 16 ed Esordienti. Con i 2009 siamo ancora in piena Scuola Calcio, non chiediamo la perfezione nelle esercitazioni che proponiamo. Negli Allievi invece pretendiamo di più, è una squadra di settore giovanile che si proietta al calcio dei grandi ormai.”