U.S. RECANATESE

Juniores super! La Recanatese vola agli ottavi di finale

Recanatese-Agnonese 4-1

Recanatese: Sopranzetti, Panucci (4’st Galdi), Manzotti, Morresi (45’st Ciavattini), Accattoli, Pizzuto, Notti, Tanoni, Palmieri (20’st Pasqualini), Candidi (19’st Ferreyra), Monterubbianesi (40’st Grassi). A disposizione: Talevi, Ortolani, Capitani, Gianfelice. Allenatore  maggio perGianluca Dottori

Agnonese: Cuppini, Schiava, Di Palma, Spugnardi (22’st Gianquinta) , Latino, Ballerini, Suso, De Vito, Lafia, D’Errico, Manfrini (13’st Invigorito). A disposizione:Viscardi. Allenatore: Mario Fusaro

Arbitro e assistenti: Romanelli (Lanciano); Cercaci (Macerata), Carciofi (Macerata)

Marcatori:7′ Suso (A) 25′ Palmieri, (R) 42′ Candidi (rig.)(R), 26’st Pasqualini (R), 48’st Ferreyra (R)

Ammonizioni:Pizzuto, Monterubbianesi, Morresi, Manzotti, Latino, Lafia

Espulsioni:

Corner:7-2

Min.recup.:0’+4′

 

A coronamento di un campionato dominato, la Juniores della Recanatese conquista matematicamente il primo posto nel raggruppamento I, guadagnando così l’accesso agli ottavi di finale del Campionato Nazionale Juniores. A 180 minuti dal termine della stagione regolare è incolmabile il gap di otto lunghezze tra la squadra giallorossa  e l’inseguitrice Sangiustese (che oggi ha riposato).

I numeri parlano più chiaro di qualsiasi altra cosa. Miglior attacco con 66 reti messe a segno, miglior difesa con soli 24 gol subiti, una media punti a partita pari a 2,27. Cifre che la dicono lunga sul cammino della Recanatese che sta onorando alla grande lo scudetto cucito sul petto.

Il campionato termina venerdì 19 aprile (venerdì santo), poi per i giallorossi se ne riparla mercoledì 29 maggio, probabile data della partita di andata degli ottavi di finale. Il ritorno si dovrebbe giocare sabato 1 giugno. Prima di allora le squadre dei vari gironi saranno impegnate nei play-off prima e nei triangolari poi. A fine maggio, appunto, entra in gioco la Recanatese e le altre formazioni vincitrici dei rispettivi gironi.

Siamo orgogliosi della nostra Juniores che con due giornate di anticipo ha vinto il girone-sono le parole a caldo del presidente Adolfo Guzzini. Oggi abbiamo assistito ad una bellissima partita ed il punteggio rispecchia molto bene l’andamento dell’incontro e dell’intero campionato. Andiamo agli ottavi di finale con grande entusiasmo e speranza. Ancora complimenti a tutti perché questo risultato è un orgoglio non sono per la Recanatese ma anche per la città di Recanati”.

Oggi per noi la partita si era subito messa in salita-è l’analisi di mister Dottoriabbiamo subito gol nell’unico errore della partita. Poi abbiamo assistito ad un vero e proprio monologo giallorosso. Ho apprezzato la reazione rispetto alla brutta prestazione di Avezzano.I ragazzi c’hanno messo cuore e anima, sapevamo che oggi era il primo dei tre match point e che per noi era meglio chiudere il discorso subito. Il gruppo ha risposto alla grande, Nell’arco del campionato tutta la rosa ha contribuito alla vittoria del girone, anche chi ha giocato meno minuti è stato comunque determinante. Ma non abbiamo fatto ancora niente. Ora ci sono altre due partite poi dobbiamo farci trovare pronti il 29 maggio per la partita di andata degli ottavi di finale. Sono contento per la società, il gruppo e la città per essere, per il terzo anno consecutivo, tra le prime sedici squadre in Italia”.

 

US RECANATESE-Official Site