U.S. RECANATESE

La Recanatese torna al successo: battuto il Giulianova 3-2

Serie D Girone F, Recanatese-Real Giulianova 3-2

 

Recanatese: De Chirico, Togola (46’ Morazzini), Titone (81’ Candidi), Ferrante, Raparo, Liguori, Senigagliesi (61’ Sbaffo), Pezzotti, Donzelli, Brunetti, Bove (76’ Pennacchioni).

A disposizione: Santarelli, Curzi, Capitani, Giaccaglia, Alessandretti.

Allenatore: Giovanni Pagliari

Real Giulianova: Mora, Ferrini, Tipaldi (84’ D’Antonio), Caso, Galli, Modic (61’ Cipriani), D’Anna, Massetti (56’ Barlafante), Cesario (64’ Forcini), Paudice, Antonelli (75’ Mariani).

A disposizione: Di Mango, Ancinelli, Fossati, Flores.

Allenatore: Leonardo Bitetto.

Arbitro: Alessandro Negrelli (Finale Emilia), 1° Ass. Erik Iemmi (Ravenna), 2° Ass. Claudiu Fecheta (Faenza)

Ammoniti: Ferrini (G), Paudice (G), Cesario (G), Togola (R), Raparo (R).

Reti: 37’ Titone (R), 50’ Liguori (R), 67’ Antonelli (G), 68’ D’Anna (G), 92’ Pennacchioni (R)

 

Cronaca – Partenza sprint della Recanatese, al primo minuto di gioco destro dal limite dell’area di Senigagliesi, grande parata di Mora che nega la gioia del gol ai leopardiani. Partita molto bloccata, il Giulianova mantiene il possesso palla ma senza mai trovare il modo di impensierire De Chirico. Al 21’ altro tiro di Senigagliesi dal limite ma il pallone questa volta termina alto. Al 36’ è ancora la Recanatese a provarci, cross di Togola e colpo di testa in girata di Titone, parata facile di Mora. Al 37’ la Recanatese passa in vantaggio. Angolo battuto dal Giulianova, colpo di testa di Senigagliesi a liberare l’aria di rigore, Bove vince un contrasto a centrocampo e palla che va sui piedi di Titone, azione personale dell’attaccante della Recanatese che dopo 40 metri con la palla al piede di destro batte l’incolpevole Mora. Il primo tempo si conclude così, con il risultato di 1-0.

Secondo tempo scoppiettante, la Recanatese trova subito il raddoppio con Liguori su assist di Bove al 50’. La Recanatese prova a chiuderla con la punizione di Bove ma il suo destro finisce alto. Al 67’ il Giulianova riapre la partita, Antonelli si infila nella difesa leopardiana e batte De Chirico. Succede l’impensabile, un minuto dopo il Giulianova pareggia, azione di Forcini sulla sinistra e tocco di D’Anna che batte De Chirico. Il Giulianova prende fiducia e prova a ribaltare il risultato. Al minuto 85 sponda aerea di Sbaffo per Candidi che di testa batte a rete ma un colpo di reni di Mora impedisce alla Recanatese di passare in vantaggio. I leopardiani ci credono fino alla fine e al 92’ trovano il gol della vittoria. Mischia in area di rigore, il pallone vagante viene calciato da Ferrante e deviato definitivamente in porta da Pennacchioni. Torna al successo la Recanatese che batte il Giulianova per 3 a 2.