U.S. RECANATESE

Recanatese beffata dal Notaresco

RECANATESE – S.N. NOTARESCO 1-2

RECANATESE: Sprecacè, Ficola, Monti, Morales (77’ Dodi), Nodari, Esposito, Pera, Lombardi (61’ Pedroni), Goretta (61’ Raparo), Borrelli, Senigagliesi (72’ Ruci).

A disposizione: Bruno, Rutjens, Lattanzi, Sopranzetti, Giaccaglia.

Allenatore: Federico Giampaolo

NOTARESCO: Ginestra, Di Stefano, Ghiani, Mele (74’ Marcelli), Salvatori, Pomante, Liguori (65’ Romano), Frulla, Blando (59’ Ikramellah), Cancelli, Sansovini (81’ Gaetani).

A disposizione: Colantonio, Gallo, Sorrini, Di Saverio, Faggioli.

Allenatore: Roberto Vagnoni.

Arbitro: Sig. Carlo Rinaldi (Bassano del Grappa), Andrea Mastrosimone (Rimini), Emanuele Spagnolo (Reggio Emilia)

Reti: 17’ Pomante (N), 19’ Ficola (R), 79’ Ikramellah (N).

Ammoniti: Cancelli (N), Morales (R), Mele (N), Raparo (R)

Calci d’angolo: 5-2

Note: 500 spettatori circa

Per la quinta giornata di campionato del girone F di serie D al “Tubaldi” si affrontano Recanatese e Notaresco, prima contro seconda.

Cronaca – La prima azione della partita è del Notaresco, al 7’ Liguori si libera dentro l’area, il suo destro si spegne alto sopra la traversa. Risponde la Recanatese, al 14’ Lombardi serve Borrelli che dal limite dall’area scocca il destro a giro e colpisce il palo, sulla ribattuta si avventa Goretta che però è in fuorigioco. Continuano a spingere i giallorossi, al 15’ il colpo di testa di Goretta è facile preda di Ginestra. Al 17’ si porta in vantaggio il Notaresco, calcio d’angolo battuto da Frulla e colpo di testa vincente di Pomante. La Recanatese reagisce e pareggia subito, al 19’ punizione calciata dalla destra da Borrelli, spizzata di Pera e colpo di testa vincente di Ficola. Al 26’ bella combinazione del Notaresco che porta al tiro Liguori, il suo sinistro esce di poco a lato. Occasione per la Recanatese al 30’, altra punizione di Borrelli dalla destra, la spizzata di Pera questa volta colpisce direttamente la traversa. Altra grande occasione per i giallorossi al 41’, Senigagliesi recupera palla a centrocampo e lancia Pera in porta, la sua conclusione mancina si spegne sul fondo. Minuto 43 il tiro di Borrelli è facile preda del portiere del Notaresco. Al 45’ gol annullato per fuorigioco a Nodari.

Nessun cambio all’intervallo. Al 53’ lampo di Pera, tiro-cross insidioso che stava per sorprendere Ginestra. Al 62’ contatto in area di rigore del Notaresco tra Salvatori e Pedroni, l’arbitro lascia giocare. Al 67’ cross di Raparo dalla sinistra, colpo di testa di Cancelli che per anticipare Pera rischia l’autogol, Ginestra si fa trovare pronto ed evita l’autorete. Occasione per il Notaresco al 73’, Sansovini da dentro l’area piccola conclude a lato. Al 79’ Notaresco in vantaggio con Ikramellah, l’attaccante rossoblu salta due uomini e con il destro batte Sprecacè. Pericoloso il Notaresco al minuto 83 su calcio di punizione battuto da Frulla, conclusione alta sopra la traversa. Al minuto 88 calcio d’angolo battuto da Borrelli, colpo di testa di Ficola e palla che si stampa sul palo, terzo legno colpito dai giallorossi in questa partita. Al 90’ tiro di Frulla parato facilmente da Sprecacè. Al 93’ attacca il Notaresco destro di Romano che esce sul fondo. Dopo quattro minuti termina la partita, quarta vittoria consecutiva per il Notaresco che aggancia in classifica proprio la