U.S. RECANATESE

Recanatese, con il Tolentino arriva l’ottava meraviglia

RECANATESE- TOLENTINO 3-1

RECANATESE: Sprecacè; Nodari, Esposito, Ficola; Morales (21’st Raparo); Senigagliesi (35’st Lattanzi), Borrelli (46’st Giaccaglia), Lombardi, Dodi; Pedroni (37’st Padovani), Pera (1’st Goretta). A disp. Bruno, Sopranzetti, Ruci, Monachesi. All. Giampaolo

TOLENTINO: Rossi; Bonacchi, Viola, Labriola, Ruggeri (42’st Tizi); Mastromonaco, Tortelli (42’st Capezzani), Lupo (21’st Strano); Palmieri (11’st Di Domenicantonio), Minnozzi, Cicconetti (35’st Cerolini). A disp. Bucosse, Laborie, Severoni, Tirabassi. All. Mosconi

ARBITRO: Restaldo di Ivrea
RETI: 8′ Minnozzi, 16′ Borrelli, 40′ Pera, 45st Nodari
CORNER: 3-5.
AMMONIZIONI: Labriola (T), Lupo (T), Nodari (R), Strano (T).

La Recanatese è un rullo compressore e con il Tolentino centra l’ottavo successo su nove gare in totale. Prosegue il duello con il Notaresco che sbanca l’Aragona di Vasto riuscendo a mantenere la vetta della classifica del girone F a braccetto proprio con i leopardiani.

Non era per niente facile per la formazione allentata da Federico Giampaolo avere la meglio su un Tolentino affamatissimo di punti, reduce da tre sconfitte di fila e con una posizione in graduatoria deficitaria.

Avvio in salita per i padroni di casa che all’8′ minuto vanno sotto. Punizione dalla distanza di Minnozzi e Sprecacè è battuto. Per poco l’ex Palmieri non firma il raddoppio, ma la sua conclusione passa vicinissima all’incrocio dei pali.

Ci pensa Borrelli al 16′ a ristabilire l’equilibrio. Il suo siluro di sinistro dal limite dell’area lascia di stucco l’incolpevole Rossi. Recanatese ancora sotto ma che con grande carattere riesce a raddrizzare la partita.

Al 19′ Pera ha sui piedi l’occasione per firmare la rete del sorpasso, ma la sua conclusione di sinistro dalla corta distanza trova la decisiva parata di Rossi. Al 22′ ci prova l’argentino Morales, il suo tiro da ottima posizione termina alto.

La Recanatese mette alle corde la squadra cremisi. Pera, imbeccato da Senigagliesi, cerca il palo lontano e per poco non gonfia la rete

Alla mezz’ora su corner di Borrelli, Pedroni conclude in porta, reattivo il portiere Rossi.

Sul capovolgimento di fronte Mastromonaco lancia Palmieri che tenta la conclusione ribattuta da un superlativo Sprecacè.

Al 37′ ancora Tolentino insidioso con l’autore del gol Minnozzi che semina il panico nell’area leopardiana, Sprecacè riesce però ad evitare il peggio.

Al 40′ bomber Pera porta avanti i suoi. L’attaccante toscano scambia con Pedroni la sua conclusione dalla distanza si infila alle spalle di Rossi.

Nella ripresa ci prova subito il Tolentino con Mastromonaco che sbaglia completamente la mira su iniziativa di Palmieri. Momumentale occasione della Recanatese al 9′ con Borrelli che, ben imboccato da Pedroni, dal limite trova in diagonale la punta dei guantoni di Rossi che salva il risultato.

Al 39′ si rende pericoloso il Tolentino, Minnozzi su punizione costringe per poco non sorpende Sprecacè, la palla si stampa sulla traversa.

A pochi istanti dal triplice fischio capitan Nodari firma la rete della tranquillità che festeggia con una corsa sotto la tribuna e la curva dei tifosi giallorossi.

(foto di copertina dal sito youtvrs.it)