U.S. RECANATESE

Recanatese, la quinta meraviglia. Borrelli-Sivilla, Avezzano k.o.

Recanatese-Avezzano 2-1

RECANATESE (4-3-1-2): Piangerelli; Marchetti, Nodari, Esposito, Dodi (17’st Monti); Raparo (30’st Olivieri), Lunardini, Borrelli (46’st Giaccaglia); Lombardi (18′ st Senigagliesi); Pera (46’st Candidi), Sivilla All.Alessandrini

AVEZZANO (4-3-3): Fanti; Besana (35’st Puglielli), Di Gianfelice (19’st Dosa), Ferrante, Di Nicola; De Roccis, Grazioso (32’st Di Renzo), Kras; Bruni, Padovani (32’st Tariuc), Manari (18’st Pierantozzi) All. Colavitto

Arbitro : Di Francesco di Ostia Lido

Reti : 9’pt Borrelli, 45’Manari 44’st Sivilla

Note : Spettatori circa 300, ammonito Di Renzo, angoli 6-5

 

La Recanatese centra la quinta vittoria consecutiva, nonché dodicesimo risultato utile di fila e si consolida al terzo posto in graduatoria. L’Avezzano va al tappeto sotto i colpi di Borrelli e Sivilla. Ma com’era preventivabile, i marsicani hanno venduto carissima la pelle e per poco non uscivano dal Tubaldi con un punto in più in graduatoria.

La gara si sblocca al 9′ grazie ad una prodezza di Borrelli che di destro al volo spedisce il pallone sotto la traversa su delizioso assist di Raparo. I padroni di casa hanno in mano la partita ed al 27′ potrebbero raddoppiare ma la conclusione dalla breve distanza di SIvilla è debole e Fanti blocca a terra.Al 29′ i brividi vengono ai tifosi di casa. Azione di calcio d’angolo, la palla arriva a Manari dal dischetto del rigore che conclude di potenza ma i difensori giallorossi fanno muro e respingono la traiettoria. La Recanatese ha in mano le redini del gioco, viene sanzionato qualche fuorigioco piuttosto dubbio. Al 40′ una micidiale ripartenza dei giallorossi poteva portare il punteggio sul 2-0, conclusione rasoterra di Borrelli e la palla sfortunatamente colpisce un difensore prima di terminare sul fondo. Ma allo scadere della prima frazione l’Avezzano pareggia. Punizione dal limite fischiata per un presunto tocco di braccio di Nodari. Manari si incarica del calcio piazzato, la palla supera la bariera e termina la sua corsa all’incrocio dei pali dove Piangerelli non può proprio arrivare. Si va al riposo sull’1-1 con i giallorossi che si mordono i gomiti per le diverse palle gol non concretizzate.

Nella ripresa l’Avezzano si fa subito vivo con Padovani, la sua conclusione di potenza dal limite dell’area passa molto vicino alla traversa. Al 6′ l’ispiratissimo Borrelli serve un pallone d’oro a Sivilla che in uscita si fa anticipare a terra dal portiere Fanti. Al 10′ situazione pericolosissima in area abruzzese. Dodi salta due avversari sulla sinistra, mette in mezzo in pallone velenoso, l’Avezzano sfiora l’autorete ma Fanti si fa trovare pronto. La palla arriva a Borrelli ma ancora una volta Fanti gli sbarra la strada e lo anticipa. Passano due minuti e Sivilla non concretizza una palla gol nitida, calciando troppo debolmente davanti al portiere avversario. Ma proprio quando la partita sembrava irrimediabilmente incanalata sul risultato di parità, Sivilla si riscatta delle palle gol sciupate in precedenza segnando in mischia il gol della vittoria.

Grazie alla vittoria odierna la Recanatese consolida la terza posizione a +4 dall’immediata inseguitrice Pineto, bloccato a sua volta in casa dal Montegiorgio. Sono invece 5 i punti di vantaggio dalla quinta posizione occupata dal Notaresco, battuto 2-0 a Vasto.

Domenica la Recanatese è impegnata nello scontro diretto in casa del Francavilla che è uscita dalla zona play off dopo la sconfitta di oggi in casa della Sangiustese.

US RECANATESE-Official Site