U.S. RECANATESE

Recanatese, su il sipario

Si alza il sipario sulla Recanatese 2019/2020, al suo tredicesimo campionato consecutivo in Serie D.

Nella splendida cornice di Palazzo Venieri a Recanati si è svolta l’ormai classica serata di presentazione della società leopardiana. Hanno sfilato sul palco tutti i protagonisti della prossima stagione, giocatori e staff della prima squadra, dirigenti, collaboratori e allenatori del settore giovanile.

Al microfono del giornalista Andrea Busiello hanno fatto gli onori di casa il Delegato allo sport Sergio Bartoli e il nuovo Sindaco Antonio Bravi che, vista la nuova carica ricoperta, non farà più parte del consiglio direttivo della Recanatese in quanto il ruolo è incompatibile con la nuova veste di primo cittadino.

A prendere la parola è stato poi il Presidente giallorosso Adolfo Guzzini che ha tenuto a sottolineare l’impegno profuso dalla società nella crescita dei giovani, non a caso è da tredici anni che la Recanatese ottiene il riconoscimento di Scuola Calcio Elite e che certi obiettivi si raggiungono solo con una attenta programmazione e rigorosa gestione. “Siamo reduci – continua il Presidente- da un risultato straordinario per la Recanatese. Il terzo posto in campionato e la finale play off sono traguardi mai raggiunti dalla nostra società. Per questo è giusto ringraziare mister Alessandrini ed il gruppo di giocatori che hanno permesso alla nostra squadra di centrare questi traguardi. Ma nel calcio, come nella vita ci possono essere dei cambiamenti e così è avvenuto. C’è stato un avvicendamento nella guida tecnica anche se diversi giocatori della passata stagione sono stati confermati. Ci siamo affidati ad un tecnico come Federico Giampaolo, professionista preparato, ambizioso, con un’idea di calcio efficace e divertente. Partendo da un risultato importante come quello della passata stagione non sarà facile fare meglio. Ma noi ci proviamo, bisogna sempre cercare di migliorare e alzare l’asticella perché siamo sicuri di aver assemblato una rosa di ottima qualità”.

Si sono poi avvicendati sul palco Angelo Camilletti, Vice presidente con delega all’organizzazione e bilancio, che ha presentato alcune novità relative alla struttura organizzativa della società, l’ex Sindaco Francesco Fiordomo, che da anni segue la Recanatese e che entrerà a far parte del Consiglio direttivo, gli allenatori del Settore giovanile capitanati dal responsabile tecnico Thomas Zani e, infine, tutti i giocatori e lo Staff della prima squadra che dopo le parole di mister Giampaolo, del Direttore Tecnico Josè Cianni e di capitan Nodari hanno firmato uno ad uno il Codice Etico della società.