U.S. RECANATESE

Tripudio Recanatese, il Velox è conquistato

Mister Zani - Giovanissimi 2000

La Recanatese conquista il Velox nella categoria Giovanissimi. Per la prima volta da quando questa competizione viene disputata (quest’anno il torneo organizzato dalla S.S. Maceratese é giunto alla ventesima edizione per i Giovanissimi e alla trentanovesima per gli Allievi) la Recanatese conquista il primo posto con i Giovanissimi. Quella tra Recanatese e Junior Jesina é stata una degna finale, tra due squadre che hanno dato vita ad un incontro tirato e combattuto fino alla fine, tant’é che l’equilibrio é stato rotto solo allo scadere del primo tempo supplementare (0-0 al termine dei tempi regolamentari), quando il giallorosso Ciclosi al termine di un’azione di ripartenza ha realizzato un gran bel gol che ha permesso alla formazione allenata da Thomas Zani di alzare il prestigioso trofeo. Visibilmente emozionato, oltre che senza voce dopo aver festeggiato nello spogliatoio insieme ai suoi ragazzi, il mister dei giallorossi tiene a ringraziare tutti:”Vittoria dedicata alla società che oramai da anni sta portando avanti il progetto centralizzato sul settore giovanile costellato di tante soddisfazioni e riconoscimenti. Dedica particolare a tutto il gruppo che dallo scorso 17 di agosto si é sempre allenato dimostrando rispetto, puntualità, serietà, impegno e massima dedizione. Grazie ai collaboratori ed ai genitori per il loro aiuto nell’accompagnare sempre ed ovunque i propri figli e per il supporto che non hanno fatto mai mancare a questo gruppo. Grazie anche alla S.S.Maceratese per l’ottima organizzazione di questo torneo in cui si sono visti anche arbitri di ottimo livello”. Mister Zani é giunto al suo quinto anno come allenatore del Settore Giovanile della Recanatese.Dopo due stagioni come allenatore in seconda di Dottori nella Juniores, ha guidato per tre anni la categoria Giovanissimi. Quest’anno, dopo aver conquistato il pass per le finali regionali, la Recanatese é stata protagonista di un lungo ed avvincente duello proprio con l’avversario di stasera, la Junior Jesina, squadra che alla fine ottenne la vetta del girone.